|
adsp napoli 1
24 maggio 2024, Aggiornato alle 11,47
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4
Infrastrutture

Al via costruzione terza nave World Class di Msc Crociere

Si chiamerà "Msc World Asia", nave da 200 mila tonnellate di stazza, come le altre della classe di ultima generazione. Float out per "Msc World America"


Con la cerimonia del taglio della prima lamiera, hanno ufficialmente preso il via i lavori per la costruzione della terza nave della "World Class" di Msc Crociere, che verrà costruita presso i Chantiers de l'Atlantique, in Francia. L'annuncio è arrivato ieri nel corso del Seatrade Cruise Global di Miami. 

Questa terza nave, la cui consegna è prevista nel 2026, si chiamerà Msc World Asia, in omaggio ai continenti della terra. Sarà la quarta nave alimentata a gas naturale liquefatto della flotta di Msc Crociere. Nel frattempo, la nave gemella, Msc World America, ha effettuato nei giorni scorsi, il 7 aprile, il float out, presso il cantiere navale di Saint-Nazaire, in Francia. Verrà il 9 aprile 2025 presso il nuovo terminal di Msc Crociere a PortMiami, dopo di che inizierà il suo viaggio inaugurale verso l'Ocean Cay Msc Marine Reserve, l'isola privata nelle Bahamas di Msc Crociere.

La World Class è una classe di navi da oltre 200 mila tonnellate, con 22 ponti, oltre 2,600 cabine e 40 mila metri quadri di spazio pubblico. Inoltre, i motori a biofuel di nuova generazione contribuiranno a ridurre le emissioni e a limitare la dispersione di metano del 30 per cento rispetto alla tecnologia attuale.

Msc Crociere fa parte di un progetto Green Ray finanziato dall'Unione Europea, volto a ridurre al minimo la perdita di metano sviluppando nuove tecnologie che possono essere installate sia su navi già esistenti che nuove.

Tutte le nuove navi di Msc Crociere in costruzione da qualche anno, incluse le World Class, sono dotate di un sistema per la connessione elettrica in banchina, dove disponibile a terra, riducendo così le emissioni di gas serra nei porti dove sostano.