|
adsp napoli 1
31 marzo 2023, Aggiornato alle 12,51
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

AidaBlu inaugura la stagione crocieristica della Sardegna

Per il secondo anno consecutivo la nave del gruppo Costa è la prima ad approdare a Cagliari, dove scalerà 118 volte fino alla vigilia di Natale

(Dirk Vorderstraße/Flickr)

Così come avvenuto lo scorso anno, anche per il 2023 è l'AidaBlu ad inaugurare la nuova stagione crocieristica nei porti di sistema della Sardegna. La nave, proveniente da Barcellona, ha ormeggiato questa mattina alle ore 7.30 al molo Rinascita con a bordo circa 2,230 passeggeri, aprendo un calendario che, dopo due anni di crisi ed uno di graduale risalita, promette un assestamento generale al rialzo per la Sardegna.

Per gli ospiti della nave, principalmente tedeschi, sono state programmate visite guidate nella città di Cagliari ed escursioni nei siti storici e culturali del Sud Sardegna. Quello dell'AidaBlu è il primo di 118 approdi in calendario nel porto del capoluogo isolano, per una stagionalità che va da oggi fino al 24 dicembre. La nave, insieme alla AidaStella e alla nuova ammiraglia del gruppo, la AidaCosma, sarà nel porto cagliaritano con 17 toccate, alle quali si aggiungono i 33 della Costa Toscana (il marchio Aida fa parte del gruppo Costa, che fa parte del gruppo Carnival).

Lo scalo successivo, previsto per il 28 marzo, sarà quello della Azura del gruppo inglese P&O, nave del segmento lusso che nel 2023, con gli approdi e le overnight dei gruppi le Ponant e Silversea, segna una graduale crescita anche per il Sud della Sardegna.

A marzo la AidaBlu si sposterà sul porto di Olbia per quattro scali consecutivi (uno a settimana), in apertura di una stagione che in base agli ultimi aggiornamenti dovrebbe assicurare all'Isola Bianca almeno 50 navi.

«L'approdo odierno al porto di Cagliari, l'unico del mese di febbraio nei porti di sistema, dà avvio ad una stagione di riallineamento e, in base alle previsioni sul riequilibrio del fattore riempimento nave, al superamento dei numeri registrai negli anni precedenti alla crisi - commenta Massimo Deiana, presidente dell'Autorità di sistema portuale della Sardegna - siamo ancora in una fase di assestamento dei calendari anticipati alcune settimane fa, con variazioni sulle date, qualche cancellazione, ma anche delle aggiunte. Caselle che cercheremo di consolidare già nella seconda metà di marzo in occasione del Seatrade Cruise Global di Miami, primo appuntamento fieristico internazionale dell'anno che ci vedrà impegnati nella ripresa degli incontri in presenza con le compagnie crocieristiche e con tutti gli attori del settore».

-
credito immagine in alto