|
adsp napoli 1
29 febbraio 2024, Aggiornato alle 17,38
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Ad Msc e Amburgo il controllo congiunto di HHLA

Al termine dell'offerta pubblica di acquisto, il gruppo elvetico e la città-stato raggiungono il 92,3 per cento delle azioni

Uno dei terminal container di HHLA nel porto di Amburgo

Il gruppo gruppo Mediterranean Shipping Company (MSC) e la municipalità di Amburgo hanno ottenuto, al termine di un'offerta pubblica di acquisto, il 92,3 per cento delle azioni di Hamburger Hafen und Logistik Aktiengesellschaft (HHLA), potendo così avviare un controllo congiunto (il 49,9% ad Msc e il 50,1% alla città di Amburgo) del principale gruppo terminalistico portuale tedesco. 

Il perfezionamento dell'operazione è soggetto ad alcune approvazioni ufficiali e all'approvazione dei cittadini della città di Amburgo. La transazione dovrebbe concludersi nel secondo trimestre del 2024. Entriamo nel dettaglio di questo accordo, particolarmente complesso per via di una diversificata compagine azionaria di HHLA.

Port of Hamburg Beteiligungsgesellschaft, una consociata interamente controllata da Msc, ha annunciato oggi il risultato finale della sua offerta pubblica di acquisto (OPA) volontaria agli azionisti di HHLA, OPA avviata a ottobre scorso. Con il periodo di adesione prorogato fino al 7 dicembre scorso, sono state offerte agli azionisti un totale di 7.325.366 azioni A nell'ambito dell'offerta, che corrispondono al 9,74 per cento del capitale sociale. Inoltre, MSC ha già acquisito sul mercato il 12,21 per cento delle azioni HHLA. Insieme alle azioni A e S detenute dalla città di Amburgo, i partner della joint venture detengono ora il 92,30 per cento del capitale azionario di HHLA.

L'offerta non era subordinata al raggiungimento di un tasso minimo di accettazione. Il comitato esecutivo e il consiglio di vigilanza di HHLA hanno raccomandato l'accettazione dell'offerta agli azionisti in una dichiarazione congiunta del 6 novembre scorso.

«Il nostro obiettivo come consiglio di amministrazione è ora quello di finalizzare l'accordo di fusione tra la città di Amburgo, MSC e HHLA. Siamo fiduciosi che i punti ancora non definiti possano essere risolti nelle prossime settimane», spiega Angela Titzrath, CEO di HHLA.

Tag: msc