|
napoli 2
25 novembre 2020, Aggiornato alle 19,13
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Cultura - Infrastrutture

Ad agosto, nel porto di Cagliari, una ruota panoramica

Affidata alla salernitana City Eye un bando da 30 mila euro per aggiungere l'attrazione turistica al waterfront del porto capoluogo della Sardegna, fino al 31 maggio 2021

Il London Eye, o Millennium Wheel, di Londra

A poco più di un mese dal lancio del bando, a partire da agosto Cagliari avrà la sua ruota panoramica, caratterizzandone il waterfront. Oggi Massimo Deiana, presidente dell'Autorità di sistema portuale della Sardegna, ha firmato il decreto che aggiudica la gara per l'affidamento in concessione demaniale marittima di un'area di poco più di mille metri quadri, compresa tra il Molo Sanità e Calata via Roma. L'attrazione turistica sarà attiva per dieci mesi, salvo nuove disposizioni, nel frattempo.

Ad aggiudicarsi il bando, City Eye, che dovrà ultimare la struttura entro il 31 maggio per rendere la ruota operativa il giorno dopo, il primo agosto, per mantenerla attiva fino al 31 maggio 2021. City Eye è una società con sede a Salerno e ha battuto due concorrenti, la Emme.Ci.Esse di Taranto e la Lupetti Roberto di Pistoia.

Poco più di 30 mila euro, l'offerta a rialzo sul canone a base di gara. La ruota, che verrà installata nei prossimi giorni avrà, seguendo i criteri stabiliti dal bando, avrà un'età non superiore a vent'anni e sarò costruita senza fondazioni. Sarà alta 45 metri per 36 cabine, dotate di filodiffusione per l'audioguida, climatizzazione (per essere operativa in inverno ed estate) e accesso per i disabili.