|
adsp napoli 1
13 agosto 2022, Aggiornato alle 15,15
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

A Portofino arriva la colonnina Enel per le navi

Il primo punto di ricarica marittimo della Liguria. Operativo da venerdì, fa il pieno in circa un'ora, in determinate fasce orarie


Tra i primi porti in Italia, e il primo per quelli della Liguria, Portofino ha la sua prima colonnina di ricarica per le navi elettriche. Installato da Enel X Way nelle scorse settimane e operativo da venerdì scorso, il punto di rifornimento, al costo di 50 centesimi al kw, distribuisce fino a 75 kW in DC e 22 kW in AC, ovvero le tensioni standard di mercato.

Come riferisce Enel, il tempo di rifornimento medio è di circa un'ora per una nave di stazza media. Non è attiva ventiquattr'ore su ventiquattro ma a determinate fasce orarie, in linea con le disponibilità di ormeggio.

«Ci sono circa 500 colonnine Enel di ricarica per auto in Liguria. Una sola per la nautica ed è a Portofino. Partiamo da qui, da uno dei luoghi più conosciuti e più belli al mondo per ampliarci nel Tigullio e in Liguria», afferma Lorenzo Rambaldi, responsabile innovazione e sostenibilità di Enel X Way. Una scelta «che va in direzione con quanto di buono è stato intrapreso lo scorso maggio, con il lancio del progetto 'Portofino Carbon Free'. Avere soluzioni a basso impatto per il trasporto su acqua e su gomma rimane uno degli obiettivi cui miriamo con maggior interesse», aggiunge il sindaco di Portofino, Matteo Viacava.
 

Tag: ambiente