|
napoli 2
27 settembre 2021, Aggiornato alle 13,33
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Vard-Fincantieri costruirà il più grande yacht del mondo

Si chiamerà Somnio, sarà lungo 220 metri e "peserà" oltre 30 mila tonnellate. A bordo 39 appartamenti da acquistare solo su invito al costo di oltre 10 milioni di dollari

Un render di Somnio

Il cantiere navalmeccanico norvegese Vard - storicamente specializzato nella realizzazione di navi offshore ma, da quando è stato acquisito da Fincantieri nel 2012, anche di unità passeggeri e crociere - costruirà lo yacht più grande del mondo. Si chiamerà Somnio, uno "yacht liner" residenziale, ovvero in cui gli appartamenti a bordo si devono acquistare, e solo su invito, al costo stratosferico di oltre 10 milioni di dollari. Sarà consegnato a Somnio, omonima società di yacht.

Effettivamente il progetto vede uno yacht molto grande. La stazza lorda sarà di 33,500 tonnellate, sarà lungo 222 metri e largo 27. Consegna nel 2024, da costruire tra Norvegia e Romania. 39 appartamenti a bordo distribuiti su sei ponti. A disegnare il progetto, gli studi Tillberg Design (svedese) e Winch Design (Regno Unito).

Il transatlantico sarà costruito nello stabilimento Vard Søviknes, ad Ålesund, in Norvegia. Lo scafo, e la prima fase di allestimento verranno fatti nel centro Vard di Tulcea, in Romania. «Sarà la più grande nave finora nella storia di Vard e coinvolgerà un numero elevato di progettisti e costruttori navali», afferma Attilio Dapelo, direttore generale business unit cruise di Vard.