|
napoli 2
24 luglio 2021, Aggiornato alle 15,43
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori - Infrastrutture

Trieste gateway, Europa e Far East con Ocean Alliance

Il servizio offerto dall'alleanza armatoriale raggiunge il porto giuliano con navi da 7.000 teu


Sono stati rinnovati gli accordi commerciali fra il Trieste Marine Terminal, parte di T.O. Delta Group, e il consorzio armatoriale Ocean Alliance (Cma Cgm, Cosco/Oocl ed Evergreen Line), che fa scalo al terminal container del porto di Trieste con servizio settimanale diretto dall'Asia. 

Il servizio Ocean Alliance attualmente è attivo su Trieste con navi da 7.000 teu di capacità, e ci si aspetta che possa incrementare ulteriormente la capacità di stiva e il suo potenziale sul terminal.

Con 9 navi in servizio (5 del gruppo Cma Cgm, 2 del gruppo Cosco e 2 del gruppo Evergreen), che consentono rotazione e partenze settimanali, il servizio collega direttamente i porti asiatici di Shanghai, Ningbo, Pusan, Shekou e Singapore con Trieste per il traffico in importazione e, per le esportazioni, Trieste con quelli di Jeddah, Port Kelang, Shekou, Shanghai, Ningbo e Busan. 

I volumi che l'Ocean Alliance ha destinato al Trieste Marine Terminal sono aumentati del 27,5% dal 2017, anno dal quale è operativo il consorzio, ad oggi e l'aumento arriva a circa l'85% per la parte ferroviaria.
 

Tag: porti