|
adsp napoli 1
17 maggio 2024, Aggiornato alle 18,06
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4

Tassonomia europea, Confitarma critica i criteri per le navi

In un paper inviato al governo, l'associazione sottolinea come non bisogna penalizzare le navi per il fatto che trasportano combustibili fossili

(andressolo/Flickr)

Confitarma ha indirizzato ai ministeri competenti (MEF, MIT, ministero delle Imprese) un position paper sulla Tassonomia Europea, il regolamento comunitario (n. 852/2020) che disciplina la definizione di "green" da applicare ai settori economici, agli investimenti e ai finanziamenti tramite specifici criteri di eligibilità, i technical screening criteria.

In tale contesto lo shipping è stato definito un "settore transizionale" con criteri temporanei validi fino al 2025. Tra questi, uno dei principali e condizionanti è rappresentato dal fatto che le navi non devono essere destinate al trasporto di combustibili fossili. Nel paper di Confitarma, il cui gruppo di lavoro è stato coordinato da Fabrizio Vettosi, si sottolinea la problematicità di questo approccio. L'associazione armatoriale italiana spiega che questo criterio stride con la natura "transizionale" attribuita al settore, e che spesso non è l'armatore a determinare l'utilizzo della nave con riferimento al carico trasportato bensì l'operatore e, pertanto, l'armatore non può, in quanto proprietario dell'asset, essere danneggiato per volontà non proprie.

Il paper evidenzia inoltre «l'incongruente e ingiustificata» assenza delle crociere dal futuro II Atto Delegato; ciò appare un controsenso alla luce del fatto che questo settore è invece incluso e disciplinato nell'ambito del I Atto Delegato, quello relativo ai primi due obiettivi ambientali, mitigation e adaptation.

Confitarma ha, infine, costituito uno specifico gruppo di lavoro dedicato alla disciplina della tassonomia coinvolgendo tutti gli stakeholders, inclusi i principali gruppi bancari, CDP, SACE e i rappresentanti del MEF.

-
credito immagine in alto

Tag: ambiente