|
adsp napoli 1
14 giugno 2024, Aggiornato alle 14,44
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

forges4

Spazio marittimo, deferita l'Italia per assenza del piano di gestione

La Commissione europea ha notificato il provvedimento alla Corte di Giustizia dell'Unione


A seguito di una lettera di costituzione in mora inviata nel dicembre 2021 e di un parere motivato nell'aprile 2023, la Commissione europea deferisce l'Italia alla Corte di Giustizia dell'Ue per non aver garantito la corretta attuazione della direttiva che istituisce un quadro per la pianificazione territoriale marittima 

La direttiva 2014/89/UE 

La direttiva, spiega la Fondazione del Mare, stabilisce un approccio comune per i paesi dell'UE al fine di pianificare e organizzare le attività umane nelle zone marine in modo sostenibile. La corretta attuazione della direttiva è essenziale per conseguire gli obiettivi del GreenDeal europeo. La direttiva imponeva agli Stati membri costieri di elaborare piani di gestione dello spazio marittimo entro il 31 marzo 2021 e di comunicarli alla Commissione e agli altri Stati membri interessati entro tre mesi dalla loro pubblicazione.
 

Tag: ue