|
adsp napoli 1
03 ottobre 2022, Aggiornato alle 18,36
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

In Germania le prime navi "green" per carichi pesanti

La compagnia specializzata SAL Heavy Lift ha ordinato quattro unità ibride che saranno realizzate in Cina


SAL Heavy Lift, compagnia marittima specializzata in carichi pesanti con sede in Germania, ha firmato un contratto per quattro navi di nuova generazione a emissioni zero con il cantiere navale cinese di Wuhu. SAL Heavy Lift sta lavorando con il suo partner della joint venture, la società olandese Jumbo Shipping, a questo programma di nuove costruzioni chiamato Orca Class.

Oltre al design dello scafo ottimizzato, le navi Orca disporranno di un innovativo sistema di propulsione costituito da motori principali compatti ed efficienti e una funzione booster diesel-elettrica. Rispetto ad altri modelli di navi per carichi pesanti, questa configurazione ibrida presenta la più ampia gamma disponibile di impostazioni di velocità economiche e ridondanza. Anche le gru a bordo funzioneranno elettricamente. Le unità saranno dotate di motori a doppia alimentazione, il che significa che potranno utilizzare il metanolo come carburante alternativo.  

La consegna delle prime due navi è prevista per la metà del 2024. Saranno coinvolte esclusivamente nel trasporto di componenti di turbine eoliche offshore in un impegno a lungo termine con Siemens Gamesa Renewable Energy. Altre due navi gemelle entreranno nel mercato del trasporto marittimo di carichi pesanti per servire i clienti della Jumbo-SAL-Alliance nella prima metà del 2025.
 

Tag: navi - ambiente