|
napoli 2
24 ottobre 2020, Aggiornato alle 12,38
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Il 10 ottobre salpa la terza nave di Costa Crociere

Dopo Costa Deliziosa e Costa Diadema, è il turno di Costa Smeralda, la prima nave spinta dal gas naturale liquefatto a viaggiare nel Mediterraneo

Costa Smeralda

Dopo Costa Deliziosa e Costa Diadema, dal 10 ottobre anche Costa Smeralda ritornerà a navigare in crociera. Si tratta di una nave speciale, che può viaggiare anche utilizzando il gas naturale liquefatto come carburante, e sarà la prima nave da crociera nel Mediterraneo a farlo. 

Le crociere in programma per Costa Smeralda sono in tutto cinque, dal 10 ottobre al 7 novembre. La prima tappa è Savona, seguono La Spezia, Cagliari, Napoli, Messina e Civitavecchia. La nave è stata battezza a Savona il 22 febbraio e a bordo ha anche un museo, il Costa Design Museum, il primo di questo tipo su un'unità da crociera. 

L'alimentazione a gas permette di elimina totalmente le emissioni di ossidi di zolfo, intorno al 95 per cento quelle di particolato, dell'85 per cento quelle di ossido di azoto e del 20 per cento quelle di anidride carbonica. L'intero fabbisogno giornaliero di acqua della nave viene soddisfatto trasformando direttamente quella del mare, tramite l'utilizzo di dissalatori; il consumo energetico è ridotto al minimo grazie a un sistema di efficientamento energetico intelligente. La raccolta differenziata è totale.

A partire dal 14 novembre, Costa Smeralda dovrebbe posizionarsi tra Italia, Francia e Spagna, sempre con partenza da Savona. Attualmente l'armatore del gruppo Carnival sta lavorando con le autorità nazionali e locali dei Paesi inclusi in questo itinerario per coordinarsi sulle profilassi sanitarie e autorizzative, in vista anche della stagione 2021.