|
napoli 2
24 settembre 2020, Aggiornato alle 20,12
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Eventi

Energia dal mare, il seminario alla Parthenope

L'incontro, organizzato nell'ambito della seconda edizione della Naples Shipping Week , è in programma il 29 giugno


Il mare è un'immensa fonte di energia. Lo scopriamo nell'ambito della seconda edizione della Naples Shipping Week, perché il CoNISMa (Consorzio nazionale interuniversitario per le scienze del mare) e Atena Sud Italia hanno organizzato proprio una tavola rotonda dedicata alla "Energia del Mare" che si svolgerà mercoledì 29 giugno nell'Aula Magna dell'Università Parthenope (ore 14).

Si parlerà degli aspetti ambientali ed economici della produzione di energia da nuove fonti di energia legate al mare quali l'eolico offshore e lo sfruttamento del moto ondoso e delle correnti. L'incontro, che è di carattere scientifico ma orientato alla divulgazione e alla pratica professionale, terrà in conto lo scenario internazionale, con riguardo all'indotto ed alle possibili ricadute sul settore armatoriale e produttivo. Il seminario è organizzato in due parti seguite da una breve discussione con interventi dal pubblico. Il convegno è valido per i crediti formativi dell'Ordine degli Ingegneri. L'ingresso è libero fino ad esaurimento.

Programma

Presidenza: Antonio Scamardella (Università Parthenope), Eugenio Pugliese Carratelli (Università di Salerno)


Ore 14 – Saluti e introduzione
Claudio Quintano (Magnifico Rettore Università Parthenope)
Mario Calabrese (delegato del presidente CoNISMa)
Alberto Moroso (Presidente Atena)
Amedeo Lepore (Assessore Regione Campania).

Ore 14:30 – Energia dal Moto Ondoso
Sfide e sinergie tecnologiche nelle installazioni off-shore per la produzione di energia rinnovabile: Barbara Zanuttigh, (Università di Bologna).
DIMEMO-DIga Marittima per l'Energia del Moto Ondoso: installazione del primo prototipo nel porto di Napoli: Diego Vicinanza (Sun).
REWEC3: primi prototipi nei porti di Civitavecchia e di Salerno: Felice Arena (Università Mediterranea di Reggio Calabria).
Energia da onda nell'offshore italiano: tecnologie a confronto: Giuseppe Passoni (Politecnico di Milano).

Ore 16 – Coffe break

Ore 16:15 – Altri sistemi a mare e sulla costa
Ormeggio di strutture galleggianti per sistemi energetici in acque profonde: Vincenzo Piscopo (Università Parthenope)
Energia eolica offshore nel Mediterraneo: Gaetano Gaudiosi (OWEMES).

Energia dalle correnti marine: una nuova opportunità per l'Italia: Francesco Salvatore (Cnr-Insean).

Trasporto e gestione dell'energia elettrica in ambito offshore e costiero: Vincenzo Galdi (Università di Salerno).

Ore 17:45 – Domande dall'uditorio e risposte dei relatori – discussione

Ore 18:15 – Conclusioni: Andrea Ferrante (Pianc Working Group 159 "Renewables and energy efficiency in ports").

Ore 18:30 – Termine