|
adsp napoli 1
02 ottobre 2023, Aggiornato alle 15,20
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Emissioni, Rina e ABB lavorano a nuovi concept navali

Memorandum tra le due multinazionali, che svilupperanno tecnologie delle celle a combustibile, idrogeno e propulsioni innovative

Giosuè Vezzuto, executive vice president Marine di Rina, e Rune Braastad, business line manager, marine systems di ABB Marine & Ports

La multinazionale della certificazione Rina ha annunciato oggi la firma di un memorandum of understanding con la multianazionale elettrotecnica ABB. L'accordo ha l'obiettivo di supportare l'industria navale nel percorso verso la decarbonizzazione attraverso soluzioni sostenibili, tra cui i sistemi basati sulla tecnologia delle celle a combustibile con la cattura del carbonio, l'uso dell'idrogeno e l'introduzione di concept propulsivi innovativi, includendo anche lo sviluppo di prototipi per ridurre le emissioni nel trasporto marittimo su diverse tipologie di navi.

In qualità di società di classificazione e certificatore di terze parti, il ruolo di Rina sarà quello di lavorare all'approvazione di principio (Agreement in Principle-AiP) dei design che includeranno tecnologie ABB alle norme e ai regolamenti applicabili, oltreché alle approvazioni di progetto e di tipo. L'azienda, inoltre, si occuperà dell'analisi per l'identificazione e l'operabilità dei pericoli (HAZID/HAZOP), della revisione degli studi di fattibilità, della certificazione della sicurezza informatica e del supporto con soluzioni ERP e digitali. Come fornitore di tecnologia, ABB si concentrerà sullo sviluppo di soluzioni basate sulle tecnologie più recenti, fornendo informazioni sui possibili modi per aumentare l'efficienza del carburante nei sistemi esistenti e presentando, quindi discutendo soluzioni con armatori, progettisti e cantieri navali.

Giosuè Vezzuto, executive vice president Marine di Rina, spiega che l'accordo è «volto anche a dimostrare l'elevato livello di impegno delle nostre aziende in materia di decarbonizzazione. Ci sono molte sfide da superare e la collaborazione è fondamentale se vogliamo riuscire a proteggere l'ambiente». «Siamo contenti di rafforzare la nostra collaborazione con Rina nel guidare la decarbonizzazione dello shipping - ha aggiunto Rune Braastad, business line manager, marine systems di ABB Marine & Ports - ABB è nota per il suo impegno e la sua competenza di lunga data nello sviluppo di tecnologie elettriche, automatizzate e digitali per rendere l'industria marittima più sostenibile. Portare sul mercato nuove soluzioni commercialmente valide è un processo lungo che richiede una stretta collaborazione tra società di classifica e fornitori di tecnologia. Non vedo l'ora di vedere i vantaggi che queste nuove soluzioni offriranno all'industria e all'ambiente».

Tag: rina