|
napoli 2
24 luglio 2021, Aggiornato alle 15,43
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Personaggi

Cruise Saudi fa sul serio e recluta due senior delle crociere

La nuova società incaricata dall'Arabia Saudita di sviluppare le crociere nel paese assume Mark Robinson, proveniente da Global Ports Holding, e Miguel Reyna, ex Royal Caribbean

Mark Robinson e Miguel Reyna

a cura di Paolo Bosso

Uno dei segnali di come sta profondamente cambiando l'industria delle crociere con l'arrivo della pandemia arriva dall'Arabia Saudita. Cruise Saudi, società nata da poco, controllata dal'Arabia Saudita, incaricata di sviluppare le crociere nel Paese, accoglie nel proprio organico due esperti dell'industria crocieristica globale, i quali voleranno nelle prossime settimane al quartier generale di Jeddah.

Si tratta di Mark Robinson, che proviene da Global Ports Holding e Intercruises Shoreside & Port Services, nominato a capo delle operazioni commerciali (Chief Commercial & Operations Officer); e Miguel Reyna, proveniente da Royal Caribbean Group e nominato capo dello sviluppo (Chied of Development & Asset Management Officer). Guideranno la creazione delle infrastrutture portuali, lo sviluppo dei servizi per le crociere, le navi e i passeggeri. 

Le nomine sono da un lato un segnale incoraggiante di come il mercato abbia un futuro prospero, considerando che uno dei principali investitori del settore oggi è anche uno dei Paesi più ricchi del mondo, dall'altro però può indicare proprio per questo uno spostamento in atto del baricentro di mercato. Se negli anni Novanta era negli Stati Uniti e nei Caraibi, oggi in Europa, domani è molto probabile che sarà in Asia e nel Medio Oriente.

La nascita di Cruise Saudi è un'operazione di mercato che rientra in Saudi Vision 2030, un quadro strategico avviato dal principe Mohammed bin Salman per emancipare l'Arabia Saudita dal petrolio, diversificare l'economia, i servizi pubblici, la sanità e l'istruzione.

Robinson e Reyna arrivano come due figure chiave per una società nuova e così ambiziosa, capaci di gestire a livello internazionale i finanziamenti infrastrutturali, la collaborazione con i governi, le agenzie di viaggio, le stazioni marittime. Robinson si è detto entusiasta di «far parte del team che si occuperà della costruzione di un nuovo mercato partendo da zero», «in una parte del mondo finora inesplorata», ha aggiunto Reyna, ovvero le coste dell'Arabia Saudita, il Mar Rosso, la Costa del Golfo, destinazioni ad alto impatto turistico.

Tag: crociere - nomine