|
napoli 2
29 settembre 2020, Aggiornato alle 14,57
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2

Costa Crociere, dal Rina il Biosafety Trust Certification

In vista della ripartenza del 6 settembre da Trieste, rafforzate ulteriormente le procedure sanitarie di imbarco e di vita di bordo: tampone per tutti


Tampone per tutti i passeggeri che si imbarcano, in vista della ripartenza del 6 settembre con Costa Deliziosa da Trieste. Costa Crociere ottiene dal Rina la certificazione volontaria "Biosafety Trust Certification", per la prevenzione del rischio biologico a bordo delle navi e sistematizza ulteriormente tutti gli aspetti della vita di bordo.

Dai servizi alberghieri alla ristorazione, dal fitness alle aree relax, imbarco ed escursioni (che saranno l'unico modo per gli ospiti per sbarcare dalla nave durante le soste), la certificazione del Rina copre tutti questi aspetti e fasi del viaggio.

Per ottenere la certificazione del Rina, la compagnia battente bandiera italiana ha creato moduli di formazione specifici per l'equipaggio, seguendo i protocolli sanitari europei. In sostanza, rafforzano le già robuste procedure introdotte a bordo con il Costa Safety Protocol.

«E proprio in base alla situazione epidemiologica e considerato il parere degli esperti, dalla prima partenza di Costa Deliziosa, prevista per il 6 settembre da Trieste, e a seguire su tutte le navi che ritorneranno successivamente operative, la compagnia svolgerà il test diagnostico antigenico con tampone a tutti gli ospiti imbarcanti», afferma Costa Crociere in una nota. Il test sarà nella fase di pre-imbarco, un tampone antigenico che nel giro di mezz'ora individua casi sospetti di virus Sars-Cov-2, che nell'eventualità saranno sottoposti a un ulteriore test PCR, così da essere ancora più sicuri dell'idoneità all'imbarco. La compagnia ha anche predisposto per i propri ospiti la possibilità di sottoscrivere una copertura assicurativa dedicata.  

Gli itinerari di Costa Crociere, come per l'altra compagnia operativa nel Mediterraneo, Msc Crociere, sono settimanali ma, a differenza di quest'ultima che li apre a passeggeri dell'area Schengen, saranno riservati a soli ospiti di nazionalità italiana. La prima nave a salpare sarà il 6 settembre, Costa Deliziosa, che ogni domenica, sino al 27 settembre, offrirà crociere da Trieste alla scoperta di Bari, Brindisi, Corigliano-Rossano, Siracusa e Catania. Seguirà Costa Diadema, il 19 settembre, che effettuerà una crociera di sette giorni da Genova nel Mediterraneo occidentale scalando Civitavecchia/Roma, Napoli, Palermo, Cagliari e La Spezia.