|
Porto di Napoli
20 settembre 2018, Aggiornato alle 18,49
intersped
Informazioni Marittime
Naples Shipping
Logistica

Commessa Kargotec per 10 reachstacker a Urumqi Group

La società finlandese del gruppo Cargotec sviluppa le ferrovie del Xinjiang, cuore della one belt one road  di Jinping


La società produttrice di mezzi e gru portuali Kalmar - parte del gruppo finlandese Cargotec - ha ricevuto un ordine da China Railway Urumqi Group per la fornitura di 10 reachstacker da consegnare entro l'anno. Si tratta di una commessa importante perché riguarda la regione del Xinjiang, nel Nord della Cina, interessata da anni da un intenso sviluppo ferroviario che l'ha portata nel 2017 a movimentare 90 milioni di tonnellate, principalmente carbone acciaio, prodotti chimici, minerali metallici e petrolio, parte delle quali destinate all'Europa.

China Railway Urumqi Group opera a Urumqi, non lontano dai confini di Mongolia, Kazakistan, Pakistan e India. Una regione, quella del Xinjiang, molto estesa da nord a sud e con un clima variegato, ragion per cui le 10 reachstacker dovranno resistere tanto al gelo che al caldo desertico, incluse tempeste di ghiaccio e di sabbia. Un territorio ricco di risorse, al centro della 'Nuova via della seta' (belt and road initiative o one belt one road), il progetto di sviluppo intercontinentale della Repubblica Popolare Cinese voluto dal presidente Xi Jinping.

«Abbiamo una relazione di lunga data con l'ufficio Ferroviario di Ürümqi, da oltre dieci anni dalla prima consegna dei reachstacker di Kalmar, nel 2005», spiega Alex Tang, direttore vendite di Kalmar. A Urumqi i tecnici del gruppo finlandese si occupano anche della formazione del personale e della manutenzione dei macchinari.