|
adsp napoli 1
04 ottobre 2022, Aggiornato alle 11,35
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Commessa Fincantieri-Vard per un grande peschereccio

Firmato contratto Deutsche Fischfang-Union. Sarà lunga 84 metri e avrà anche un acquario dove raccogliere e lavorare il pescato. Consegna nel 2024

Un render del peschereccio

Fincantieri, attraverso la controllata Vard, ha firmato un contratto del valore di circa 50 milioni di euro per la progettazione e la costruzione di una nave da pesca di ultima generazione per la società tedesca Deutsche Fischfang-Union. «Con quest'ordine il gruppo consolida la propria posizione a livello internazionale in un comparto in cui ha fatto ingresso in tempi recenti», commenta Fincantieri in una nota.

La nave avrà una lunghezza di 84 metri e potrà alloggiare 34 persone in cabine singole. Lo scafo sarà costruito a Braila, in Romania, mentre la consegna è prevista a Brattvaag, in Norvegia, nel primo trimestre del 2024.

Il design è stato sviluppato pensando non solo all'attività a cui sarà destinata la nave, la pesca d'altura intensiva, ma anche al rispetto dei più alti standard di sostenibilità, con particolare attenzione al contenimento dell'impatto ambientale, alla salvaguardia della qualità del pescato, alla sicurezza dell'equipaggio e all'efficienza dei processi. La nuova unità, infatti, sarà equipaggiata di innovative soluzioni per la movimentazione del pescato, di un acquario per il mantenimento del pesce e di un avanzato stabilimento per la lavorazione a bordo. Disporrà di una capacità di carico di 2,200 metri cubi suddivisi su due ponti e di serbatoi di insilamento da 540 metri cubi complessivi, al fine di garantire il massimo utilizzo della biomassa prodotta.