|
adsp napoli 1
13 agosto 2022, Aggiornato alle 15,15
forges1

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Infrastrutture

Caronte & Tourist ordina un traghetto in Turchia

In costruzione da Sefine, con la supervisione di progetto affidata a Bluestone, verrà consegnato nel 2024. Andrà a diesel e a gas

Un render del prossimo traghetto di Caronte & Tourist

Sarà costruito in Turchia il prossimo traghetto di Caronte & Tourist. Lo annuncia il fornitore di servizi tecnici navali Bluestone Group,  che si occuperà della supervisione del progetto, il secondo per conto dell'armatore con base a Messina.

Si tratta di un traghetto bidirezionale in costruzione nel cantiere Sefine di Yalova, sul Mare di Marmara, con consegna fissata nella prima metà del 2024. Una nave con doppia alimentazione, diesel e a gas naturale liquefatto, con batterie per l'accumulo di energia e pannelli solari per la ricarica. Verrà impiegato nello Stretto di Messina, sulla linea marittima fra Messina e Villa San Giovanni. La lunghezza della nave sarà di circa 130 metri per 9,946 tonnellate di stazza lorda, per una capacità massima di 1,500 persone, 290 automobili e 35 semirimorchi.

La nuova commessa verrà gestita da Bluestone Group con l'utilizzo di un software sviluppato interamente in-house, realizzato per consentire all'armatore un maggiore controllo sulla commessa e per facilitare la gestione operativa da parte del site team. Il team di Bluestone dedicato a questo progetto comprende un site manager, tre ispettori e un coordinatore. Un software, affermano in una nota Matteo Di Maio e Giuseppe Costa, presidente e CEO di Bluestone, «ad alto valore aggiunto che conferma la nostra capacità di porci al servizio di ogni cliente con un approccio specialistico e dedicato». 

«Dopo aver curato la supervisione della costruzione NB54, la cui consegna è programmata nel 2023 e che sarà una delle navi più pulite ed ecocompatibili del Mediterraneo, un team di Bluestone sta adesso seguendo in Turchia i lavori di approntamento del nostro nuovo modernissimo traghetto», conclude Lorenzo Matacena, amministratore delegato di Caronte & Tourist.