|
napoli 2
18 settembre 2020, Aggiornato alle 18,37
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Logistica

Auto ad alimentazione alternativa, mercato cresce del 48% nonostante il lockdown

I dati del primo trimestre sono relativi all'area Ue a 24 Paesi (esclusi Bulgaria, Croazia, Malta) allargata all'EFTA e al Regno Unito


Nel panorama europeo dell'auto, c'è un settore che non è crollato negli ultimi mesi a causa della pandemia. Anzi, è cresciuto. Parliamo del mercato delle autovetture ad alimentazione alternativa dell'area Ue a 24 Paesi (esclusi Bulgaria, Croazia, Malta) allargata all'EFTA e al Regno Unito, che registra nel primo trimestre 2020 un aumento del 48% a fronte di un calo del 35% per le auto diesel, un calo del 33% per le auto a benzina.

Il mercato auto con alimentazione alternativa, rende noto Anfia, totalizza nel trimestre 578.338 nuove immatricolazioni e una quota del 19% sul totale mercato. Le vendite di auto elettriche realizzano ottimi risultati in tutti i mercati (con le sole eccezioni di Cipro e Norvegia), grazie ad un arretrato di ordini, nuovi modelli e politiche di supporto. Il mercato delle auto ricaricabili aumenta dell'81,7% e quello delle auto ibride mild-full del 49%, mentre le vendite di auto a gas calano del 30% rispetto a gennaio-marzo 2019.
 

Tag: automotive