|
Porto di Napoli
21 ottobre 2018, Aggiornato alle 12,07
intersped

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

Fotopost

Arrivano i pirati!

La letteratura e il cinema li hanno trasformati quasi in simpatici avventurieri. Nulla di più lontano dalla realtà


Sono stati in ogni epoca il flagello dei mari. Nei secoli scorsi, i naviganti e gli abitanti delle zone costiere venivano attraversati da un brivido di terrore solo a sentirli nominare. Eppure l'immagine dei pirati che in seguito ci hanno restituito la letteratura e il cinema, finanche i fumetti e i cartoon, li ha trasformati quasi in simpatici avventurieri. Nulla di più lontano dalla cruda realtà. Ancora oggi i predoni del mare rapiscono e uccidono per agguantare il bottino. Le sciabole sono state sostituite dai mitra e i galeoni da piccoli ma veloci motoscafi. Il Golfo di Guinea, il Corno d'Africa e le acque del sud est asiatico sono attualmente le aree più pericolose per le navi mercantili. E quando i marittimi li vedono sbucare tra le onde armati fino ai denti, lanciano lo stesso grido di allarme di cento, mille anni fa: "Arrivano i pirati!" (Mar. Mo.)