|
napoli 2
28 ottobre 2021, Aggiornato alle 14,00
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Armatori

Ancora un trimestre da record per Zim

La compagnia israeliana ha migliorato nettamente nel secondo quarto le già ottime performance finanziarie del periodo precedente


Un record dopo l'altro per Zim. Dopo il primo trimestre del 2021 costellato di primati economici, la compagnia israeliana ha infatti chiuso il periodo aprile-giugno di quest'anno con ricavi record pari a 2,38 miliardi di dollari e un rialzo di quasi il 200% sullo stesso trimestre dello scorso anno. I costi operativi sono ammontati a 988,9 milioni di dollari (+58,5%). 

Il secondo trimestre 2021 Zim nel dettaglio

Notevole la crescita dell'Ebitda di 1,34 miliardi di dollari (+820%), così come quella dell'utile operativo attestato a 1,16 miliardi di dollari (+1.581%). Se nel secondo trimestre del 2020 l'utile economico netto era risultato di 25,3 milioni di dollari, nel secondo trimestre del 2021 ha visto un aumento del 3.400% essendo risultata di 888,2 milioni di dollari.

Anche il volume di carichi containerizzati trasportati nel secondo trimestre dalle navi Zim ha registrato performance mai ottenute: 912 mila teu, con una progressione del 44% sullo stesso periodo del 2020.
 

Tag: zim - bilanci