|
napoli 2
02 dicembre 2021, Aggiornato alle 13,00
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Politiche marittime

Aiuti di Stato, 20 milioni ai terminal passeggeri italiani. Bruxelles approva

Via libera della Commissione europea al pacchetto di aiuti per sostenere la liquidità. Non più di 1,8 milioni ad azienda, da erogare entro l'anno

(Natalia Medd/Flickr)

La Commissione europea ha approvato per l'Italia un pacchetto da 20 milioni di euro a sostegno delle aziende che gestiscono i terminal portuali passeggeri, molto più colpiti di quelli merci dalla pandemia di coronavirus. Il regime è stato approvato nell'ambito del quadro temporaneo per gli aiuti di Stato.

Il sostegno pubblico assumerà la forma di sovvenzioni dirette. Sarà aperto alle società che gestiscono terminal portuali passeggeri che hanno registrato una significativa perdita di entrate a causa del forte calo del traffico passeggeri causato dalla corona. Lo scopo del programma è aiutare i beneficiari a soddisfare le loro esigenze di liquidità e continuare le loro attività durante e dopo l'epidemia. Il sostegno non supererà deve superare gli 1,8 milioni per azienda e dovranno essere erogati entro il 31 dicembre di quest'anno. 

La Commissione ha concluso che la misura è «necessaria, appropriata e proporzionata per porre rimedio a un grave turbamento dell'economia di uno Stato membro, in linea con l'articolo 107, paragrafo 3, lettera b ) del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea e le condizioni stabilite nel quadro temporaneo».

-
credito immagine in alto