|
napoli 2
06 agosto 2020, Aggiornato alle 12,33
intersped 2

Informazioni MarittimeInformazioni Marittime

unitraco2
Fotopost

29 foto dal canale di Panama

Immagini da un cantiere che va avanti da otto anni. Tra ritardi e contenziosi, una grande opera di ingegneria


Al canale di Panama continuano i lavori di espansione, iniziati nel 2007, che aggiungeranno una terza nuova corsia all'antico corso d'acqua artificiale inaugurato alla fine della prima guerra mondiale.

L'espansione consiste nell'aggiunta di un terzo set di chiuse, in pratica una terza corsia, che si aggiunge alle due già esistenti (andata e ritorno). Sarà più larga e profonda, permettendo l'ingresso di petroliere, gasiere, portarinfuse e portacontainer moderne che nei canali storici non potevano transitare.

I lavori sono iniziati nel 2007 dopo l'ok di un referendum del 2006. Il costo preventivato dal Grupo Unidos por el Canal, il consorzio di quattro imprese, tra cui l'italiana Impregilo che vinse l'appalto, inizialmente era di 5,25 miliardi di dollari, saliti quasi a sette nel 2012, cosa che ha fatto ritardare i lavori.

Il settimanale americano The Atlantic ha pubblicato 29 foto recenti dei cantieri del canale di Panama, che vanno avanti ormai da otto anni. Aprile 2016 è il mese fissato per l'inaugurazione, ma è una data provvisoria. Non è la data di fine lavori però, che proseguiranno nella realizzazione di spazi logistici tra terminal, porti e centri residenziali per gli uffici.